TaxMan
Il presente e il futuro del lavoro

Pubblicato da TaxMan il 15 Aprile 2020

Youtuber partita IVA forfettario, quanto costa?

Stai creando dei video su YouTube e cominci a guadagnare abbastanza da pensare di regolarizzare la tua posizione aprendo una partita IVA in regime forfettario in questo articolo ti spiegheremo come fare.

Come aprire la p.IVA da Youtuber

Vediamo subito come aprire la Partita IVA da Youtuber. In questo video ti mostriamo come aprire la p.iva direttamente da una app.

Devo per forza aprire la partita IVA come YouTuber?

Se l’attività di YouTuber è episodica e occasionale, non è necessario aprire la partita IVA, indipendentemente dal fatturato.

Se invece il tuo canale diventa popolare e cominci a realizzare introiti costanti, dovrai allora aprire la partita IVA.

L’apertura della partita IVA gratuita è compresa in tutti i pacchetti “commercialista online” che puoi trovare su internet, compreso quello di TaxMan che fra tutti è il più conveniente, costando solo 169€ annui.

Calcolo Tasse come YouTuber

Prendiamo ad esempio uno YouTuber che ha incassato nell’anno compensi per 18.000 euro e versato contributi per 2.500 euro. Il calcolo tasse avverrà in questa maniera:

Compensi                                         18.000

Reddito imponibile lordo              14.040 (18.000*78%)

Contributi previdenziali                 2.500

Reddito Imponibile netto              11.540 (14.040-2500)

Imposta sostitutiva 5%                   577 (11.540*5%)

h

SEMPIO DI CALCOLO TASSE

Prendiamo ad esempio un avvocato che ha incassato nell’anno compensi per 18.000 euro e versato contributi per 2.500 euro. Il calcolo tasse avverrà in questa maniera:

Compensi                                         18.000

Reddito imponibile lordo              14.040 (18.000*78%)

Contributi previdenziali                 2.500

Reddito Imponibile netto              11.540 (14.040-2500)

Imposta sostitutiva 5%                   577 (11.540*5%)

SEMPIO DI CALCOLO TASSE

Prendiamo ad esempio un avvocato che ha incassato nell’anno compensi per 18.000 euro e versato contributi per 2.500 euro. Il calcolo tasse avverrà in questa maniera:

Compensi                                         18.000

Reddito imponibile lordo              14.040 (18.000*78%)

Contributi previdenziali                 2.500

Reddito Imponibile netto              11.540 (14.040-2500)

Imposta sostitutiva 5%                   577 (11.540*5%)

Quanto costa il commercialista online?

La migliore offerta sul web è quella di TaxMan App, che a soli 169 euro annui ti consente non solo di avere un app per fare le fatture e il calcolo tasse, ma anche un commercialista a disposizione che preparerà la Dichiarazione dei Redditi e gli F24 per pagare le imposte. Scopri qui come fare.

#partita iva#tasse#youtuber